Mio Dio!

Da un pò di tempo a sta parte nella mia vita stanno succedendo strane cose per le quali a volte do la colpa a Dio sapendo che Lui effettivamente non centra, ma non so perchè, ogni volta mi balena per la testa il pensiero che io abbia fatto qualcosa di male e che Lui mi stia punendo facendo del male alle persone che amo di più.
Non so perchè arrivo a pensare questo, non credo a ciò che penso in quei momenti, sono cattolico anche se non credente fino in fondo, come tutti ho i miei dubbi che la fede per quanto forte sia non riesce a svelare.
Però, quei pensieri girano, svaniscono e poi di colpo ritornano, oggi con la mia ragazza siamo andati a far visita a sua nonna che sta male, dall’ospedale i medici l’hanno fatta portare a casa perchè ormai non c’è più niente da fare,…è solo questione di giorni… hanno detto.
Un anno fa, e precisamente il 27 aprile è morto mio padre, aveva un tumore al colon, il famoso tumore che i medici chiamano “killer”, è uno dei pochi tumori ereditari e la cosa più assurda è che meno di un anno fa, abbiamo scoperto che una mia zia, la sorella di mia madre, ha il “killer”, ora, se questo è ereditario, fate due + due e capirete cosa vuol dire, capirete come mi sento,lo so, sono solo supposizioni, non è detto che succeda, ma vi assicuro, la paura c’è ed avere 28 anni e sapere che forse non potrai goderti la vita fino in fondo,fino all’ultimo, bè allora ti viene da pensare, ma lassù, qualcuno forse ce l’ha con me!
Per fortuna sono solo pensieri senza un briciolo di fondamento e quindi non fanno presa da nessuna parte altrimenti credo non che starei qui adesso a scrivere ste cose, e poi, guardi alle cose belle e ti accorgi che nella vita c’è tanto amore, ci sono tante cose davvero meravigliose che vale la pena andare avanti, anche se a volte si sta male.
Ieri, o meglio il 19 io e la mia ragazza abbiamo festeggiato il nostro terzo anniversario, e questa non è solo una cosa bella, di più.
E poi la vita val davvero la pena di essere vissuta.
No, qualsiasi cosa abbia mai fatto, anche la più orribile credo che se Dio avesse voluto punirmi non si sarebbe accanito sulla mia famiglia, ma avrebbe aperto gli occhi a me perchè sono l’unico responsabile delle mie azioni.
Non ricordo dove, ma una volta lessi una frase che diceva più o meno così: “TU CREDI IN DIO? mi hanno chiesto, E LUI CREDE IN ME? ho risposto…” la mia risposta è SI, Lui crede in me, altrimneti non mi avrebbe fatto nascere.
E scustae se è poco.

Mio Dio!ultima modifica: 2006-05-21T01:02:31+02:00da maurorisin
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Mio Dio!

  1. ciao, ho 23 e anche io ho avuto un tumore sai?ma ora sono qui viva e vegeta,si non era lo stesso tipo di tumore capisco,avevo possibilità di guarire,ma ciò ch eè importante è che sono guarita + in fretta e soffrendo meno(che parolone) di coloro che si sono ammalati appena dieci anni fa.mia nonna è morta di tumore al seno,oggi il tumore al seno si cura, per questo ti dico, non aver paura altrimeni non riedsi a goderti neanche il quotidiano, sei giovane e la scienza per fortuna fa passi da gigante.
    PS:quanto a Dio ho pensato a lungo le tue stesse cose, e forse un po’ le penso ancora.
    maria

Lascia un commento