DIO

E se Dio fosse uno di noi?
Se in realtà il Dio che tanto adoriamo e veneriamo non fosse buono come crediamo?
Lo sapevate che Dio aveva un fratello gemello?
E che uno dei due era cattivo?
Abbiamo il 50% di probabilità che a guardarci e guidarci, a crearci ed “eliminarci” (passatemi il termine) sia quello cattivo.
E se invece non esistesse davvero?
C’è anche quest’altra ipotesi, plausibile.
Se ognuno di noi fosse il dio di se stesso?
Con un piccolo vuoto di memoria sul momento “dell’autocreazione”.
In fondo, questo piccolo mondo, a dirla dei più, è il solo ad essere abitato nell’intero universo;un pensiero un pò egoistico a mio avviso ma lineare.
Perchè creare un altro mondo se a noi basta questo!?!
Non abbiamo fatto i conti però con la nostra presunta divinità.
“Abbiamo creato” un mondo bellissimo, con lunghe distese verdi e pianeggianti, con colli bellissimi dalle cime innevate,profondi oceani di un blu intenso e corsi d’acqua limpida…..no, forse non lo abbiamo creato noi, diciamo allora che ci è stato regalato, la cosa certa è che lo stiamo distruggendo.
Bè, almeno in questo possiamo ritenerci dei.
Credete che Dio si sia stancato di venire in nostro aiuto ed alla fine abbia deciso di abbandonarci al nostro destino?
No, non credo.
Forse ci osserva con amarezza.
Amarezza nel cuore per quello che siamo diventati nonostante andiamo in giro a vantarci di essere a Sua immagine e somiglianza.
.
.
.
Dio, grazie per avermi fatto nascere.
Grazie per il dono della vita.
E nonostante tutte le difficoltà, grazie, di vero cuore.
Ho solo 28 anni, ma posso ben dire ad alta voce che la vita val la pena di essere vissuta almeno per il 90% dei casi.
Altre volte è solo questione di punti di vista.
Ma comunque, “è meglio nascere morti che non nascere affatto.” – J. Morrison-

DIOultima modifica: 2006-10-02T13:01:20+02:00da maurorisin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “DIO

Lascia un commento